General

Un itinerario di viaggio dedicato agli appassionati di storia, paesaggi e natura, che avrà come protagonista l’Eroe Nazionale Albanese Giorgio Castriota Skanderbeg. La ricerca del personaggio avverrà in uno scenario di Rocce, Montagne, Paesaggi mozzafiato di natura incontaminata, Fiumi, Mare, Città medievali con i propri Bazar e Città Costiere e Metropolitane.

Programma di viaggio

Ripercorreremo i passi del Condottiero di Kruje tra Tirana, sede della piazza a lui dedicata e del Museo Nazionale Storico Archeologico, e Kruja sede del suo Principato, attraversando la strada cosiddetta “della morte”, che per venticinque anni è stata teatro delle avanzate e degli assedi dell’Impero Ottomano: visiteremo il Castello dei Castriota ed il Museo a lui dedicato. Passeremo da Lezhe, Alessio, la città che ha ospitato l’assemblea dei principi albanesi e dove lo Skanderbeg vi trovò morte e sepoltura. Da Tirana ci sposteremo in direzione di Valona, imitando il tragitto che Giorgio Castriota percorse per unirsi in matrimonio con la figlia del Signore di Kanina, Maria Andronica Arianiti. Visiteremo uno dei luoghi simbolo dell’unità albanese: la Chiesa di Santa Maria nel Monastero di Ardenica, luogo dove avvenne la cerimonia nuziale, la quale in un sol colpo unì il nord ed il sud del territorio albanese.

Poco dopo, la visita al meraviglioso Parco Archeologico di Apollonia, per scoprire le bellezze e la storia albanese - greca - romana - bizantina (con reperti che variano dall’età Classica al Medioevo).

Per chi volesse tornare in traghetto da Valona sarà come ripercorrere la via che, dopo la morte del condottiero albanese, tanti soldati ed esuli albanesi hanno dovuto percorrere per rifugiarsi in Italia, forti dell’ospitalità a loro dovuta in nome del loro condottiero, dando origine all’insediamento delle comunità Arbereshe nell’Italia meridionale.

Un viaggio come un racconto, nella bellezza della terra albanese e cullati dalla tradizionale ospitalità del popolo della "Terra delle Aquile".

Buon viaggio!

VEDI LA BROCHURE DEL VIAGGIO "SULLE TRACCE DI SCANDERBEG"

Available departures

Unfortunately, no places are available on this tour at the moment

* Valona

* ValonaLa Città dell’Indipendenza vi sorprenderà per l’accoglienza e per le sue meraviglie naturali, tra mari e monti, come il Karaburun, l’isola di Saseno e il Parco di Llogara. Bagnata da 2 mari, offre servizi di qualità, cucina bio, mare, trekking e tanto altro nella città più “italiana” d’Albania Valona, capoluogo della regione meridionale dell’Albania, è Read more

Alessio

AlessioE’ una citta’ costruita in aria, che puo’ essere vista dai quattro lati, “- scriveva nel XII secolo Anna Komnena del Bizantino. “Come raramente accade negli altri posti, –  scrive lei – entro pochi chilometri, stanno insieme l’occhio vicino all’occhio, la sabbia con il mare, la montagna con i boschi, il fiume con le lagune Read more

Parco Archeologico di Apollonia

Parco Archeologico di ApolloniaInserita in un paesaggio che poco è cambiato rispetto all’antichità, Apollonia ti affascina per la collocazione dei monumenti nella natura vergine, attirandoti, per ore intere, duemila anni da oggi, in un’atmosfera di ristoro e meditazione. Per la grande ricchezza archeologica che custodie, Apollonia può considerarsi la “Pompei”dell’Albania. Abitata per un periodo di più di mille anni Read more

Monastero di Ardenica

Monastero di ArdenicaSituato nella Prefettura di Fier, distante circa 8 km da Lushnje, il monastero risale al 13° secolo ed è storicamente famoso perché è il luogo nel quale l’eroe nazionale albanese Skanderbeg si è sposato con Andronika Arianiti nel 1451. E’ un monastero di tipo ortodosso, costruito dall’imperatore bizantino Andronico II il Paleologo e fino agli inizi del secolo scorso Read more

Kruje

KrujeKruja, l’antica capitale albanese, a soli 32 km da Tirana, è la città simbolo della resistenza anti-ottomana, nonché città dell’eroe nazionale Scanderbeg. La cittadella geograficamente fa parte dell’Albania centrale e si estende pittoresca, grazie alla folta macchia che riveste i rilievi circostanti, ai piedi del versante ovest del monte omonimo che sovrasta la sottostante pianura Read more

Tirana

TiranaTirana è una città relativamente nuova, se si considera che fu fondata nel 1614 da Sulejman Bargjini (un signore feudale della regione, sotto controllo dell’Impero Ottomano), ed incominciò a svilupparsi solo all’inizio del diciottesimo secolo. Il centro urbano si è esteso fino a comprendere diverse municipalità, oggi rappresentate da undici piccoli distretti amministrativi chiamati Njësi Read more